Roma, clima rovente: lite Osvaldo-Lamela

Posted on → Nov 28, 2011 @ 12:37

0



Clima rovente in casa Roma. Osvaldo ha colpito al volto il compagno di squadra Lamela: in arrivo il provvedimento disciplinare da parte del club. L’episodio è accaduto dopo la partita di venerdì scorso, persa dai giallorossi in casa dell’Udinese. E il tutto sarebbe riconducibile a «cose di campo» dicono da Trigoria.

MALUMORE – La sconfitta aveva creato malumore tra i giovani (Lamela, Bojan e Josè Angel) e qualche senatore della squadra (Perrotta su tutti). L’accusa, nei confronti dei più “piccoli”, era stata quella di scarso impegno. Evidentemente però, i nervi erano, e sono tuttora, a fior di pelle. Perché le discussioni interne allo spogliatoio non sono terminate con le semplici parole. Il centravanti italoargentino era tremendamente irritato per un palla che il giovane talento argentino non gli aveva passato, preferendo la conclusione, poi ribattuta dalla difesa dell’Udinese.

L’EPISODIO – L’episodio, che comunque in partita non era stato il primo, è accaduto nel secondo tempo: Osvaldo era “impazzito”, secondo lui Lamela, da posizione defilata, avrebbe dovuto metterlo in mezzo quel pallone, e non calciarlo verso la porta. Il mancino, durante tutto il match, ha preferito spesso le soluzioni personali. Le divergenze tra i due sono andate avanti, fino a quando, nello spogliatoio, Osvaldo ha colpito Lamela. Su richiesta di Luis Enrique, la società sta decidendo il provvedimento disciplinare da prendere nei confronti dell’attaccante. E ora, il cammino della nuova Roma, diventa sempre più arduo.

Fonte: CdS

Posted in: Serie A