Maradona torna e l’Al Wasl vince

Posted on → Nov 26, 2011 @ 14:53

0



Maradona torna e l’Al Wasl vince. Diego Armando Maradona è di nuovo negli Emirati Arabi dopo i funerali della mamma in Argentina e l’Al Wasl ha vinto in trasferta 2-1 contro gli Emirates. L’Al Wasl, in svantaggio al 28′ per il gol di Nouri, ha pareggiato in chiusura del primo tempo (44′) con Waheed e allo scadere della ripresa (43′) ha segnato il gol vincente con Edson Puc, subentrato al 30’st a Richard Porta.

MARADONA – Nessuno a Dubai pensava che Diego tornasse così presto. I dirigenti dell’Al Wasl credevano che Maradona restasse ancora qualche giorno in Argentina dopo la terribile scomparsa della signora Dalma Salvadora Franco, ma invece Diego ha sorpreso tutti. Durante il volo di ritorno negli Emirati Arabi ha concordato con i suoi collaboratori tecnici rimasti a Dubai anche la formazione da mandare in campo. Alla fine dell’incontro Maradona ha dichiarato che in un periodo triste, questo successo «gli ha dato uno sprazzo di felicità». Con questa vittoria l’Al Wasl resta al secondo posto dell’Etisalat Pro League dietro la capolista Al Jazira.

VILLA FIORITO – Prima di tornare a Dubai, Maradona in Argentina ha vissuto tre giorni di lutto strettissimo, vivendo il dolore all’interno della cerchia familiare senza rilasciare nessuna dichiarazione. Poi ha diffuso un comunicato per un “ringraziamento generale” per le condoglianze pervenute da tutto il mondo. Parole speciali di Diego per le persone di “Villa Fiorito” che hanno partecipato ai funerali. Villa Fiorito è il barrio povero dove il Pibe è nato e cresciuto e dove doña Tota all’epoca con pochi pesos in tasca riusciva con fatica a organizzare per la famiglia il pranzo e la cena.

«GRAZIE NAPOLI» – Il caso ha voluto che mentre Maradona piangeva a casa la mamma deceduta, in Champions League il Napoli ospitasse il Manchester City al San Paolo. Nella squadra di Mancini gioca il Kun Aguero, marito di Giannina e genero di Diego. Al San Paolo in tribuna Claudia Villafañe, ex moglie del Pibe, la figlia Giannina e il piccolo Benjamin che hanno visto gli enormi striscioni dedicati dai tifosi napoletani a Diego Armando Maradona e alla mamma scomparsa. Le foto di questi striscioni sono state messe in grande risalto dai media argentini. Olé, il più diffuso quotidiano sportivo argentino, ha dedicato varie pagine ai tifosi napoletani. Migliaia di lettori argentini hanno ringraziato i tifosi azzurri per l’affetto nei confronti di Maradona definendo quello dei napoletani un «amor más grande y sin tiempo». Tantissimi «Grazie Napoli» e anche l’invito nei confronti dei connazionali argentini ad avere più rispetto per Diego, specie in certi particolari momenti.

RISULTATI – Quinta giornata: Emirates-Al Wasl 1-2, Ajman-Al Jazira 3-4, Al Nasr-Al Ahli 4-0; oggi Al Wahda-Dubai, Al Shabab-Bani Yas e Al Ain-Sharjah.

CLASSIFICA – Al Jazira 13 punti, Al Wasl 10, Al Ain, Al Nasr, Al Wahda e Al Shabab 7; Bani Yas, e Sharjah 4; Al Ahli, Ajman ed Emirates 3; Dubai 1.

Fonte: CdS

Posted in: News