Balotelli e City, una pizza andata di traverso

Posted on → Nov 24, 2011 @ 15:36

0



Sembrava solo una battuta quella della pizza rimasta sullo stomaco a Mario Balotelli dopo la sconfitta del Manchester City a Napoli. E invece stai a vedere che il pizzagate c’è stato per davvero.

IL RETROSCENA: SARÀ VERO? — Il Daily Mail rivela che l’attaccante ha vomitato sul terreno di gioco, insinuando nemmeno troppo velatamente che l’uscita notturna di Super Mario insieme con la fidanzata Raffaella Fico alla vigilia della sfida potrebbe essere direttamente collegata al suo malessere. Non solo. Sempre il tabloid sostiene che lo staff tecnico di Roberto Mancini avrebbe caldamente sconsigliato al giocatore di avventurarsi all’esterno dell’hotel (fra l’altro, si dice che il tecnico abbia saputo della passeggiata di Balotelli solo a cose fatte), mentre fonti non meglio identificate del City giurano che all’arrivo a Napoli il giocatore stava benissimo, malgrado lui stesso abbia poi confidato alla stampa italiana “di essere malato da due giorni” e che anche Mancini dopo la gara abbia confermato l’indisposizione parlando di “febbre” (anche se è più probabile che l’allenatore intendesse un banale raffreddore, tradotto però malamente da chi di dovere). 

NESSUNA VIOLAZIONE AL REGOLAMENTO — Va detto però che Balotelli (che ha avuto un giorno di permesso, mentre i compagni sono già rientrati a Manchester) non ha violato alcun regolamento interno né ha tantomeno ha goduto di un trattamento di favore, perché Mancini lascia tutti i suoi giocatori (relativamente) liberi in trasferta, fermo restando che si comportino bene e rispettino il coprifuoco. Tutte cose che Balotelli ha fatto, anche se forse – chiosa il giornale – quella di uscire prima di una partita così importante “non è stata una grande idea”. E pensare che molti commentatori erano convinti che non sarebbe nemmeno partito titolare e che al suo posto avrebbe giocato Sergio Aguero, che fra l’altro aveva fatto la conferenza stampa della vigilia, scatenando pare la furibonda reazione di Balotelli contro un addetto alle pr del City quando in aereo gli era stato comunicato il cambio di programma.

Fonte: GdS

Posted in: Rassegna stampa