Wenger: “Napoli, ce la puoi fare!”

Posted on → Nov 22, 2011 @ 11:51

0


NAPOLI, ORA O MAI PIÙ Soprattutto in casa una squadra come il Napoli, con i giocatori offensivi straordinari che ha in rosa, è estremamente pericolosa. Tanto più considerando la situazione di classifica, visto che per gli Azzurri questo è il match decisivo: giocheranno alla morte, perché è la tipica partita da dentro-o-fuori. Sarà davvero interessante da seguire…

UN ATTACCO SPIETATO  Il Napoli rimane un club tipicamente italiano da un certo punto di vista, nel senso che in un tempo non mi aspetto che crei più di 3-4 vere occasioni, ma la squadra di Mazzarri ha un attacco spietato e ogni volta che si presenta al limite dell’area sa farlo con grande pericolosità. L’efficienza offensiva è notevole perché c’è grande qualità e precisione nella fase di finalizzazione.

OCCHIO AL “KUN” AGÜERO – Nel Manchester City vorrei sottolineare l’apporto di Agüero, che è riuscito a integrarsi nel calcio inglese splendidamente e con una velocità che potrebbe sembrare sorprendente. In realtà lui è “fatto” per il calcio inglese: è un combattente nato che non si risparmia quando c’è da mettere la gamba e sa usare perfettamente il corpo, ma contemporaneamente mantiene l’astuzia e la tecnica che contraddistinguono i grandi giocatori sudamericani.

 

Eurosport

Posted in: Interviste