Serve il vero Matador: «Magari mi sblocco qui»

Posted on → Nov 22, 2011 @ 12:40

0


Servono gol pesanti, questa sera. Ed è giusto pretenderli quando hai in organico Lavezzi, Hamsik e Cavani. Un tridente che tutto il mondo invidia al Napoli e che in questo periodo, però, vive un momento di scarso rendimento. Ecco perché c’è bisogno del miglior Edinson Cavani, il capocannoniere della squadra nello scorso anno, che in questa fase della stagione sta evidenziando problemi di tenuta e di mira. «Rispetto al passato non è cambiato nulla per me, cerco sempre di assicurare un rendimento alto. Magari è un periodo, passerà. Mi manca un po’ di continuità sotto porta. Ma dentro di me sto bene, avverto la fiducia del mister e questo mi fa stare sereno. Magari, segnerò domani (stasera, ndr) e regalerò una grande emozione ai tifosi», ha detto l’uruguaiano.

SENZA TIMORE –  Sarà un Napoli determinato, dunque, quello che Mazzarri ha preparato per provare a battere il Manchester City. «Tutte le partite sono importanti, ma la più importante è sempre quella che bisogna ancora giocare. Credo che loro giocheranno senza condizionamenti e noi dovremo approfittare degli spazi che eventualmente ci lasceranno. Sappiamo che sarà molto dura, come contro il Bayern. A Monaco abbiamo avuto 20 minuti di blackout, ma poi ce la siamo giocata bene», ha spiegato Cavani.

MERCATO –  Proprio il City è il club che l’ha cercato con maggiore insistenza in estate. Ma Cavani ha ribadito la sua soddisfazione per la realtà che vive. «Io voglio giocare e segnare per il bene del Napoli. In questo momento della carriera, l’unica mia intenzione è quella di dare e fare il massimo per Napoli e per la sua gente, che non smette mai di dimostrarmi affetto», ha concluso il Matador, che in questa prima fase della stagione ha realizzato appena 5 reti. E senza i suoi gol le fatiche si raddoppiano, soprattutto quando anche Hamsik continua a non convincere.

 

Fonte: GdS

Posted in: Rassegna stampa