Arbitra Rizzoli, all’esordio stagionale al San Paolo

Posted on → Nov 19, 2011 @ 7:49

0


È l’internazionale Rizzoli di Bologna a dirigere l’importante e difficile sfida Napoli-Lazio. Collaborano con lui, gli assistenti arbitrali Maggiani e Nicoletti, quarto uomo è Gervasoni. Nicola Rizzoli, 40 anni, sposato, sobrio ed elegante, svolge la professione di architetto. È alla sua undicesima stagione alla Can di A, con 134 presenze in serie A. Arbitro esperto, affidabile e autorevole è attualmente il rappresentante di tutti i direttori di gara italiani. L’ultima gara arbitrata in A è stata Inter-Juventus: la mancata concessione del rigore per fallo del portiere Castellazzi sullo juventino Marchisio, condizionò l’esito della sua prestazione. Stimato e apprezzato soprattutto dalla commissione arbitri Uefa, viene spesso designato in gare di Champions League. Il 15 novembre ha ben diretto lo spareggio tra Montenegro e Repubblica Ceca, gara di ritorno delle qualificazioni a Euro 2012. Recentemente è stato selezionato dalla Fifa per la coppa del mondo per club Fifa 2011 in programma in Giappone dall’8 al 18 dicembre. Per il fischietto di Mirandola sarà la prima esperienza in un torneo al di fuori dell’Uefa. Garbato nei modi, equilibrato e intelligente nei metodi, Rizzoli risulta costruttivo e propositivo con i calciatori, con i quali esercita una buona dialettica. Si approccia alla gara in modo sereno e ciò gli consente di valutare i momenti e le tensioni di gioco in maniera ragionata. Seleziona i falli di gioco, mediamente fischia circa 26 falli a partita. Velocizza le riprese di gioco, cosi facendo lo spettacolo e il gradimento all’evento sono alti. In questo campionato non ha ancora concesso alcun calcio di rigore. Quest’anno è alla sua prima designazione con gli azzurri, l’ultima gara è stata Juventus-Napoli del 22 maggio.

 

Fonte: Il Mattino

Posted in: Rassegna stampa